Descrizione

PERCORSO FORMAZIONE REIKI

Tramite l’uso delle mani l’operatore Reiki canalizza l’energia universale e la indirizza, la trasferisce, al corpo della persona che viene trattata. Il Reiki mette l’individuo in una condizione ottimale per far fronte da sé, attraverso la conoscenza di sé stesso, delle proprie disarmonie, al percorso che lo porti al ritrovato naturale benessere. Il metodo Reiki solo non guarisce nulla, giacché solo l’individuo può guarire sé stesso. Solitamente quando una persona consulta un operatore Reiki, viene coinvolto in una prima fase di colloquio. Se si riscontrano sintomi importanti la si indirizza da un medico per verificarne lo stato di salute. A volte succede di accompagnare la persona a seguire l’approccio che il medico le sta prescrivendo, per poi subentrare in un secondo momento. Prima di ogni trattamento si effettua la bilanciatura al cuore che ora andrò ad illustrare.

Primo Livello Reiki:
L’aspirante operatore riceve la prima iniziazione, o processo di allineamento, o sintonizzazione, che gli permette di attivare e di applicare l’energia REIKI su sé stesso e sugli altri. Questa fase comporta l’apprendimento delle posizioni di base delle mani nei trattamenti, la storia del REIKI, le sue modalità di azione; inoltre viene fatta pratica sul dare e ricevere trattamenti. Il processo di allineamento richiede una serie di quattro iniziazioni. Nel primo gruppo il mio intento è quello di testare il livello di conoscenza olistica degli allievi. Prima del corso si crea una chat di gruppo dove gli studenti hanno la possibilità di iniziare a conoscersi e vengono invitati prima del corso a mantenere uno stile di vita sano, alimentazione sana, no droghe, alcolici. Questa chat serve a loro anche dopo il corso per eventuali scambi di trattamento.

Secondo Livello Reiki:
All’aspirante operatore vengono date le “chiavi” o simboli che gli permetteranno di inviare REIKI in assenza della persona trattata, di lavorare oltre le dimensioni fisiche di spazio-tempo e di agire su problemi riguardanti l’inconscio ed emotivi profondamente radicati. A questo scopo egli riceve un’altra iniziazione o allineamento, si allena nell’utilizzo dei simboli e riceve informazioni che lo aiuteranno a continuare e approfondire il proprio processo di auto trasformazione.

Terzo Livello Reiki:
Nel terzo livello viene attivato il simbolo “Maestro” del Reiki, cioè quello della guarigione Spirituale. Viene anche introdotta la tecnica del tethahealing per usare con maggiore efficacia il terzo simbolo. Con il terzo livello si conclude il percorso Reiki Usui.

Master:
Con il corso di Master vengono date le attivazioni e tutto il necessario per poter formare altri operatori Reiki.

CREDITI ECP e ATTESTATI

Ogni corso sarà completo di dispensa e darà la possibilità agli studenti di essere supervisionati sulle procedure attraverso gruppi studi. Ci tengo a condurre il livello di Master con un singolo allievo, per focalizzare il suo potere personale e trasmetterlo successivamente ai suoi allievi.


Formatori

Contattaci

Richiedi informazioni sul corso